ThermaBond

IMPIANTO AD ARIA



Questa tipologia d’impianto, oltre ad essere un canale di trasmissione di polvere, muffe, sostanze contaminanti e rumore, possiede diffusori e griglie che possono mostrare segni di usura e rappresentare un deposito pericoloso di germi negli anni richiedendo costante e costosa manutenzione.
Le griglie di distribuzione dell’aria inoltre sono canali diretti che forniscono livelli elevati di rumore proveniente da ventole e motori destinati all’obsolescenza. Le recenti disposizioni in materia di purificazione dell’aria e del trattamento ai fini sanitari di non diffusione di batteri e germi, vede i sistemi ad aria decisamente più problematici nel mantenimento delle migliori condizioni ambientali.

IMPIANTO Thermabond



Gli architetti ed i proprietari di case apprezzano l’invisibilità e lo straordinario comfort combinato in grado di creare interni come vere e proprie creazioni d’arte esteticamente gradevoli o finiture minimaliste per soffitti e pareti senza ingombrati griglie e/o macchinari.
Non sarà più necessario sprecare spazio per intradossi di condotte, pozzi murati, armadi per apparecchiature e vuoti a soffitto per nascondere le canalizzazioni.
L’assoluta silenziosità ed il piacevole comfort diffuso perfettamente nell’ambiente, sono inestimabile valore aggiunto per di chi opta per un sistema di climatizzazione radiante Thermabond.

TERMOGRAFIA


  • I test di misurazione della temperatura superficiale possono essere eseguiti in laboratorio sugliscambiatori di calore Thermabond con una termocamera ad infrarossi.
  • La condizione stazionaria viene raggiunta in solo un minuto e mezzo alla portata di 75 l / h (0,33 gpm). Si può notare come la differenza di temperatura sia inferiore a 3°C; ciò è dovuto alle eccellenti proprietà conduttive dell’alluminio e alla completa integrazione della canalizzazione nella piastra.
Thermabond 570 X 570 mm
Thermabond 1170 X 570 mm
ESEMPIO DI LAYOUT DEL SISTEMA
DI RISCALDAMENTO / RAFFREDDAMENTO
PER CASE O UFFICI

Quella che segue è una tipica soluzione di sistema per la casa o piccoli edifici per uffici. I pannelli per controsoffitto Thermabond forniscono la potenza termica sensibile mentre il controllo del calore latente, durante l’estate, è affidato ad una macchina di ventilazione con un deumidificatore integrato che garantisce la qualità dell’aria e mantiene i livelli di umidità compatibili alla temperatura superficiale dei pannelli radianti evitando la formazione di condensa. Un controllo dedicato all’umidità è essenziale al fine di prevenire l’aumento della temperatura del punto di rugiada che farebbe funzionare il sistema radiante ad una temperatura relativamente elevata, ostacolando la capacità di raffreddamento dei pannelli.

L’unità/sezione deumidificatore richiede anche di essere alimentata dalla stessa acqua refrigerata prodotta dalla pompa di calore. Il sistema prefabbricato di distribuzione idronica può essere fornito da Thermalink già pre-assemblato e pre-cablato elettricamente. Le prestazioni di Thermabond consentono di progettare il sistema radiante sia per la soluzione di riscaldamento, sia per quella di raffreddamento. Nella pagina seguente è possibile visualizzare gli schemi di prestazione dei modelli di pannello basati sulle 2 diverse dimensioni attualmente utilizzate:
- 1170 x 570 Thermabond 24
- 570 x 570 Thermabond 2424
- Thermabond 16 NON disponibile in Italia

Per tutte le informazioni su ThermaBond

Scarica la brochure